Territorio

Il Mare

Costa, fondali, archeologia subacquea, lance pantesche

Le Lance Pantesche

L'Isola di Pantelleria, fin dalle sue origini, ha sempre guardato al mare, dal quale nel corso dei secoli sono arrivati tutti i popoli che l'hanno abitata. Il suolo fertilissimo, abbastanza esteso, anche se spesso inaccessibile, ha favorito l'insediamento della popolazione verso l'interno, quindi la propensione dei panteschi all'agricoltura. La pesca conseguentemente, ha rivestito un ruolo d'importanza complementare nell'economia locale, anzi a volte, è stata praticata marginalmente.

Leggi tutto: Le Lance Pantesche

L'Archeologia Subacquea

La particolare posizione geografica dell'Isola di Pantelleria, al centro di tutte le rotte per il Mediterraneo centrale, spiega le numerose testimonianze archeologiche rinvenute nei fondali.
Uno dei più importanti siti archeologici subacquei è Cala Gadir. Ad una profondità di circa 18 mt, su un fondale sabbioso, comincia una vasta area in cui sono stati individuati una serie di reperti risalenti all'epoca Punico-Romana, a sottolineare l'importanza della cala come punto di approdo per le numerose navi che transitavano in questi mari. 

Leggi tutto: L'Archeologia Subacquea

Promozione 2018

ISCRIVITI sarai informato delle nostre Offerte,Promozioni e Last Minute.
Per Maggiori INFO non esitare a contattare Enrica 340.5690662 - 320.1554161